News: 
INDIRIZZO DI CONNESSIONE MULTIPLAYER 95.141.35.71
Modalità di accesso pagina Server del sito www.italianivolanti.it

Autore Topic: TUTORIAL FacetrackNoIR, installazione e configurazione  (Letto 19172 volte)

Charly550

  • Visitatore
Re:TUTORIAL FacetrackNoIR, installazione e configurazione
« Risposta #15 il: 17 Gennaio 2012 - 01:35 »
Benissimo DavideIra!!
Il discorso si fa sempre più interessante e credo a tanti.
Allora che posso dire, non possiamo far altro che approfondire cominciando con le caratteristiche della tua Webcam, dato che il software si basa essenzialmente su quest'ultima.
E' risaputo che queste non tutte sono uguali, credo che una webcam, la quale abbia inclusa anche la funzione del Face Tracking sia la più logica a questo punto.  ;) ;) :D
« Ultima modifica: 17 Gennaio 2012 - 12:13 da Charly550 »

DavideIra

  • Visitatore
Re:TUTORIAL FacetrackNoIR, installazione e configurazione
« Risposta #16 il: 17 Gennaio 2012 - 16:21 »
La mia è una banalissima Logitech Quickcam E2500 acquistata per pochi euro in tempi non sospetti, 640 x 480 @ 30 fot/sec.
A tal proposito Charly550, tu attivi il bilanciamento automatico del bianco? potrebbe esserti utile forse a catturare una immagine più uniforme!  :)

Charly550

  • Visitatore
Re:TUTORIAL FacetrackNoIR, installazione e configurazione
« Risposta #17 il: 17 Gennaio 2012 - 21:52 »
Il FacetrackNoIR come pure ho provato anche il Freetrack, sono dei software che ho messo nel cassetto ormai da tempo, la versione che utilizzavo era la 1.30.
Non riusciendo ad ottenere risultati soddisfacenti, mi ha demotivato un pochino quindi non ho potuto approfondire i settaggi e configurazioni, specialmente il primo, poichè da quando sono entrato in possesso (diciamo colpo di .......era da tempo che ci stavo dietro..) tramite un mio caro amico il quale, non facendone più uso del "TrackIR 5", me l'ha venduto.
Sicuramente le versione attuale del FacetrackNoIR la 1.60 avrà certamente eliminato i vari bug, vedi: "IPP-errors", "Intel IPP-runtime", come le API di supporto a sistemi di head-tracking, ecc. ecc. apportando migliorie dei settaggi e della compatibilità hardware (vedi webcam), facilitando l'utilizzatore.
Mi tenta l'idea di reinstallarlo..... diciamocelo per "passione" e "curiosità tecnica". ;) ;) :D
« Ultima modifica: 17 Gennaio 2012 - 22:11 da Charly550 »

DavideIra

  • Visitatore
Re:TUTORIAL FacetrackNoIR, installazione e configurazione
« Risposta #18 il: 18 Gennaio 2012 - 11:26 »
Mi tenta l'idea di reinstallarlo..... diciamocelo per "passione" e "curiosità tecnica". ;) ;) :D

Senz'altro è naturale che TrackIR sia indiscutibilmente migliore a livello di funzionamento, anche non avendolo mai usato me lo immagino, però questi software hanno dietro squadre che fanno l'impossibile per migliorare gratuitamente, è bello vedere dove arrivano.
Ad ogni modo ho aperto il topic per aiutare coloro i quali non vogliono/possono spendere denaro per TrackIR ma vogliono comunque concedersi il "lusso" dell'head tracking!

Charly550

  • Visitatore
Re:TUTORIAL FacetrackNoIR, installazione e configurazione
« Risposta #19 il: 18 Gennaio 2012 - 12:13 »
Mi tenta l'idea di reinstallarlo..... diciamocelo per "passione" e "curiosità tecnica". ;) ;) :D

Senz'altro è naturale che TrackIR sia indiscutibilmente migliore a livello di funzionamento, anche non avendolo mai usato me lo immagino, però questi software hanno dietro squadre che fanno l'impossibile per migliorare gratuitamente, è bello vedere dove arrivano.
Ad ogni modo ho aperto il topic per aiutare coloro i quali non vogliono/possono spendere denaro per TrackIR ma vogliono comunque concedersi il "lusso" dell'head tracking!

OK, benissimo DavideIra.
Ora non ci resta che seguire il topic con, configurazioni e impressioni d'uso del "FacetrackNoIR" assieme a chi vorrà provarlo.
Tentare non costa niente dato che si presenta in maniera "Free".
Mi permetto di consigliare di non approfondire per ora se non espressamente richiesto, il "FreeTrack" per chi ha poca dimestichezza elettronica, essendo basato sull'autocostruzione, anche se si mostra di estrema semplicità.
La difficoltà del "Freetrack" sta nei "LED" per la loro peculiarità e reperibilità commerciale, e nel modificare fisicamente la "Webcam" per ottenere un soddisfacente risultato finale.
Quindi opterei per ora l'approfondimento del "FacetrackNoIR" essendo a mio modesto parere, il meno impegnativo e meno vincolante con cappellini, led, fili, batterie, ecc. ecc.
Avanti al lavoro!!!.... :D :D ;) ;)
Cordialmente Charly550 - Saverio

« Ultima modifica: 18 Gennaio 2012 - 12:19 da Charly550 »

i.-squa

  • Visitatore
Re:TUTORIAL FacetrackNoIR, installazione e configurazione
« Risposta #20 il: 27 Febbraio 2012 - 10:19 »
io lo istallato e figo pero peccato che mi trovo nel aereo sempre storto